Tanganika tinto

Il legno di tanganika è impiegato per la costruzione di mobili ed infissi soltanto negli ultimi anni '60.Inizialmente veniva presentato come noce della Tanzania, però erroneamente, poiché non è un noce né proviene dalla Tanzania, anche se vi cresce qualche pianta. Le partite commerciali provengono principalmente dalla Costa d'Avorio, dove è noto come Aniegré. Il legno di tanganika è biondo con una sfumatura rosa, ed ha pressoché lo stesso peso del mogano africano, ha una struttura brillante, fine e regolare. Ha in genere una grana diritta, ma a volte ondulata, che produce la figura screziata.

0001

0002

0009

0021

0106